header-banner-image

Marcatura CE

Guida blu all’attuazione della normativa UE sui prodotti 2022.

Data: 08 Agosto 2022 Ore: 11:21

COMMISSIONE EUROPEA
La guida blu all'attuazione della normativa UE sui prodotti 2022

1.5. Campo di applicazione della guida
La presente guida tratta di prodotti non alimentari e non agricoli definiti prodotti industriali o prodotti destinati all'utilizzo da parte di consumatori o professionisti. In tutto il testo si farà riferimento alla legislazione relativa a tali prodotti indistintamente come normativa di armonizzazione dell'Unione, normativa di armonizzazione settoriale dell'Unione o atti di armonizzazione dell'Unione.

La presente guida si riferisce principalmente alla normativa dell'Unione in materia di:

— Restrizione dell'uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (direttiva 2011/65/UE)
— Apparecchi che bruciano carburanti gassosi (regolamento (UE) 2016/426)
— Specifiche per la progettazione ecocompatibile dei prodotti connessi all'energia (direttiva 2009/125/CE e tutti i regolamenti di esecuzione relativi a gruppi specifici di prodotti adottati nell'ambito della direttiva quadro)
— Recipienti semplici a pressione (direttiva 2014/29/UE)
— Sicurezza dei giocattoli (direttiva 2009/48/CE)
— Materiale elettrico destinato a essere adoperato entro taluni limiti di tensione (direttiva 2014/35/UE)
— Macchine (direttiva 2006/42/CE)
— Compatibilità elettromagnetica (direttiva 2014/30/UE)
— Strumenti di misura (direttiva 2014/32/UE)
— Strumenti per pesare a funzionamento non automatico (direttiva 2014/31/UE)
— Impianti a fune (regolamento (UE) 2016/424)
— Apparecchiature radio (direttiva 2014/53/UE)
— Dispositivi medici (regolamento (UE) 2017/745, che abroga le direttive 90/385/CEE e 93/42/CEE a partire dal 26 maggio 2021)
— Dispositivi medico-diagnostici in vitro (direttiva 98/79/CE che dev'essere sostituita dal regolamento (UE) 2017/746 a partire dal 26 maggio 2022)
— Attrezzature a pressione (direttiva 2014/68/UE)
— Attrezzature a pressione trasportabili (direttiva 2010/35/UE)
— Aerosol (direttiva 75/324/CEE e successive modifiche)
— Ascensori (direttiva 2014/33/UE)
— Imbarcazioni da diporto (direttiva 2013/53/UE)
— Apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva (direttiva 2014/34/UE)
— Esplosivi per uso civile (direttiva 2014/28/UE)
— Articoli pirotecnici (direttiva 2013/29/UE)
— Regolamento sull'etichettatura degli pneumatici [regolamento (UE) 2020/740]
— Dispositivi di protezione individuale [regolamento (UE) 2016/425]
— Equipaggiamento marittimo (direttiva 2014/90/UE)
— Emissione acustica ambientale delle macchine ed attrezzature destinate a funzionare all'aperto (direttiva 2000/14/CE)
— Emissioni delle macchine mobili non stradali [regolamento (UE) 2016/1628]
— Etichettatura energetica [regolamento (UE) 2017/1369, e tutti i regolamenti delegati per gruppi specifici di prodotti adottati nell'ambito di detto regolamento quadro e nell'ambito della direttiva 2010/30/UE, che ha preceduto il regolamento (UE) 2017/1369]
— Prodotti fertilizzanti [regolamento (UE) 2019/1009]
— Sistemi aeromobili senza equipaggio (droni) [regolamento delegato (UE) 2019/945 della Commissione].

2.1. Prodotti contemplati
— La normativa di armonizzazione dell'Unione si applica quando il prodotto è immesso sul mercato dell'Unione e a qualsiasi operazione successiva di messa a disposizione fino a quando il prodotto raggiunge l'utilizzatore finale.
— La normativa di armonizzazione dell'Unione si applica a tutte le forme di vendita. Un prodotto presentato su un catalogo o attraverso il commercio elettronico deve essere conforme alla normativa di armonizzazione dell'Unione quando il catalogo o il sito web si rivolge al mercato dell'Unione e comprende un sistema di ordinazione e spedizione.
— La normativa di armonizzazione dell'Unione si applica ai prodotti di nuova fabbricazione, ma anche a prodotti usati e di seconda mano importati da un paese terzo quando entrano nel mercato dell'Unione per la prima volta.
— La normativa di armonizzazione dell'Unione si applica ai prodotti finiti, secondo la definizione fornita nell'ambito di applicazione di ciascuna normativa.
— I prodotti che abbiano subito modifiche o trasformazioni consistenti destinate a cambiarne le prestazioni, la finalità o il tipo originari si possono considerare alla stregua di prodotti nuovi. La persona che apporta le modifiche è assimilata al fabbricante con tutti gli obblighi che ne conseguono.

4.5.1. Marcatura CE
4.5.1.1. Definizione e ruolo della marcatura CE
— La marcatura CE indica la conformità del prodotto alla legislazione UE applicabile che ne dispone l'apposizione.
— La marcatura CE è apposta sui prodotti che saranno immessi sul mercato del SEE e della Turchia, che siano fabbricati nel SEE, in Turchia o in un altro paese.
La marcatura CE è un indicatore fondamentale (ma non una prova) della conformità del prodotto alla legislazione dell'UE e consente la libera circolazione dei prodotti all'interno del mercato del SEE e della Turchia, a prescindere dal fatto che siano fabbricati nel SEE, in Turchia o in un altro paese.
Agli Stati membri dello Spazio economico europeo (SEE, ossia Stati membri dell'UE e taluni paesi EFTA: Islanda, Norvegia e Liechtenstein) non è consentito limitare l'immissione sul mercato di prodotti muniti di marcatura CE, salvo quando un tale provvedimento sia giustificato in base a una prova della mancata conformità del prodotto. Questo vale anche per i prodotti fabbricati in paesi terzi e venduti nel SEE.
La marcatura CE non indica che un prodotto è stato fabbricato nell'Unione europea, bensì indica la sua conformità a tutti i requisiti stabiliti dagli atti di armonizzazione dell'Unione in questione. Di conseguenza è da considerarsi un'informazione essenziale per le autorità degli Stati membri e per altre parti interessate (ad esempio i distributori). La marcatura CE non serve per scopi commerciali, ossia non è uno strumento di marketing.
La marcatura CE è il risultato visibile di un intero processo che comprende la valutazione della conformità in senso lato e indica che un prodotto è dichiarato conforme alla normativa di armonizzazione dell'Unione dal fabbricante.


Consulenza Marcatura CE Macchine

Consulenza Marcatura CE Dispositivi Medici